Fuori posto

Ciao a tutti, come state? Con l’inizio della scuola sono andata rilento, ma cercherò di recuperare..

Questa mattina mi sono sentita fuori posto, non so, personalmente non penso di fare dei torti a qualcuno come non penso di trattare male le persone, però quando chiedo anche una minima cosa, il caso lo impedisce.

Un trasferimento, un passaggio successivo e purtroppo la risposta è sempre o quasi sempre negativa.

Rientro nel cerchio di quelle persone che vorrebbero imparare ogni giorno cose nuove e pur facendo degli errori non si arrendonon e carcano di migliorare sempre di più, ma ultimamente provare a fare anche la minima cosa per dar dimostrazione della volotà sembra impossibile e quindi mi sento davvero fuori posto.

Mi domando se le mie scelte sono state corrette, mi domando se so fare davvero ciò che faccio e tante altre domande.

Ad essere sincera non ho ancora trovato una risposta che mi dica “si, stai facendo la cosa giusta” e vorrei trovarla prima o poi. Mi piacerebbe svegliarmi al mattino e dire tra me e me “oggi devo imparare bene a fare quella domanda, oppure oggi devo memorizzami tutti i passaggi in modo corretto”, ma purtroppo chissà quando succederà e soprattutto se succederà.

Mi sento presa di mira, quella che non fa, la famosa ruota di scorta e io so, perchè lo so che posso fare molto di più di quello che sto già facendo.

Ricordo una volta che mia madre mi disse “tu sei troppo buona”, forse ha ragione, ma io mi sento bene ad essere disponibile a non lalsciare nei casini gli altri e soprattutto aiutare le persone.

Distinguo casa e lavoro, ma questo lavoro fa parte di me, anche se sono a casa cerco di trovare quasi sempre la soluzione perfetta, ma forse non sono mai presa sul serio e mi dispiace.

Mi dispiace voler provare a dimostrare se sono all’altezza senza che ti facciano mettere in gioco. In passato feci un errore di cui la formazione è stata per metà e da quel momento mi vedo solo porte chiuse e spesso vorrei scappare.

Cosa fareste voi? Attendereste tempi migliori? Oggi sono un pò così, pensierosa e per niente sicura di me..

Pubblicato da JB

Una vita da mamma, lavoratrice, donna e con me, la malattia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: